top bottom

19.11
domenica
ore 17.00

fr. 25 / fr. 20

foglio di sala
prenota online

Il ritmo come primo gesto di vita

Con la percussionista di fama internazionale Robyn Schulkowsky

Una ricerca sul ritmo con Robyn Schulkowsky, accompagnata da due danzatori-performer: Marta Ciappina e David Labanca.
Il loro processo creativo tra il ritmo e la danza consiste nel farci comprendere i legami che entrano in gioco pensando alla parola durata.

leggi tutto

Insieme porsi la domanda “cos’è il ritmo?”

Il ritmo lo troviamo nel ventre, è dentro, e dimostrare che ognuno di noi ha il suo ascolto, ha il suo ritmo. Pensando alla parola “durata” prendere coscienza dei legami che entrano in gioco tra il ritmo e la danza. Ogni suono, ogni movimento hanno un inizio e una fine. Si inizia con un’inspirazione come primo gesto di vita, che possiamo definire come un “E”. Un “E” che si oppone al “Boom” concesso alla fine del gesto, il non-movimento.

Attraverso questo “E” e questo “Boom” il nostro gioco ha inizio.

* studenti, apprendisti, avs, ai, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

25.11
sabato
ore 10.00

26.11
domenica
ore 10.00

fr. 120 / studenti e danzatori fr. 80

foglio di sala
prenota online

Semplicemente all’ascolto del proprio corpo

Laboratorio di danza contemporanea con Nina Dipla, danzatrice Pina Bausch

Il laboratorio è rivolto a danzatori, attori e a tutti coloro che hanno un interesse per una ricerca sul corpo come strumento di “presenza fisica”

Essere veri e nell’istante, far parte dello spazio, semplicemente all’ascolto del proprio corpo e della propria necessità creando la propria identità coreografica.
La metodologia si concentra sul peso, l’energia, il respiro e la qualità del movimento. La ricerca sulla semplicità, fluidità e armonia del gesto per un migliore utilizzo dello spazio.

leggi tutto

Orario sa 10-17

Iscrizione: info@teatrosanmaterno.ch

* studenti, apprendisti, avs, ai, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

26.11
domenica
ore 17.00

fr. 15 / fr. 10

foglio di sala
prenota online

Dance on Screen

Una “prima” Svizzera

È un festival internazionale diretto e ideato da Valentina Moar, danzatrice. Rientra nel programma di uno dei più importanti concorsi e festival di danza contemporanea in Europa ed è supportato da Stadt Graz Kultur (Austria) e Das Land Steiermark Kultur-Europa-Außenbeziehungen. Dance on Screen sono cortometraggi che celebrano l'immediatezza della danza combinata con l'intimità dell'occhio della camera: film che parlano attraverso il movimento e che sono stati danzati, coreografati e concepiti esclusivamente per la telecamera. Valentina Moar introdurrà ogni film con una breve presentazione. Al Teatro San Materno verranno proiettati il film vincitore di Dance on Screen 2017, il film che ha ricevuto una menzione speciale, di Hallgrim Hansegård/Frikar dance company e un'ampia scelta di altri film presentati nelle due serate a Graz; artisti fra cui Vinicius Cardoso (BRA), Galen Bremer (USA), Natalia Sardi (BEL), Shawna M. Tavsky (MEX), Aliki Chiotaki(GR), Filomena Rusciano (IT).

leggi tutto

Team di Dance on Screen

Direzione artistica, produzione e programmazione Valentina Moar
Assistente alla produzione Marco Schretter

* studenti, apprendisti, avs, ai, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

03.12
domenica
ore 17.00

fr. 25 / fr. 20

foglio di sala
prenota online

DANZA E MISTERO

Omaggio a Charlotte Bara

Charlotte Bara, era un’artista di fede, in una continua ricerca di spiritualità, che rappresentava in ogni sua apparizione in scena. Le mani sono il filo conduttore di ogni sua danza, lei diceva che noi respiriamo il mondo attraverso le nostre mani, esse traducono il pensiero più sottile per unire il fisico e lo spirito. Per lei ogni movimento deve “inviare le sue vibrazioni fino al cielo e diventare parte dell’eterno ritmo.” Lo spettacolo “Danza e mistero” omaggio a Charlotte Bara, unisce la bellezza al mistero del gesto e della poesia. Elementi forti che mi hanno stimolata a creare movimenti di mani, di braccia e di sguardi grazie all’osservazione di sue foto, unici elementi visivi arrivati a noi, custodite nell’archivio del museo comunale di Ascona e curate dalla storica Michela Zucconi Poncini. Sono immagini che invitano a leggere con sensibilità il suo credo spirituale, e a intraprendere liberamente la mia visione di danza. Sulla scena si presentano tre danzatrici di grande spessore, che disegnano nello spazio la magica forza creatrice di Charlotte Bara grazie alle sue posture gotiche, che hanno esaltato scrittori, poeti, pittori e artisti nei vari ambiti. Forza magica che le danzatrici abbinano a movimenti di gambe e di bacino per intraprendere un dialogo sincero tra il gesto storico di Charlotte Bara e la danza di oggi: la danza contemporanea.

leggi tutto

Coreografia e regia Tiziana Arnaboldi
Danzatori Marta Ciappina, Eleonora Chiocchini, Valentina Moar
Ricerca musicale Mauro Casappa
Video Oscar Accorsi
Progetto luci Christoph Siegenthaler

Una danza accompagnata da musiche più care alla “ballerina delle cattedrali”, fra cui Bach, Pergolesi, e il trionfo delle Camelie composto per lei nel 1924 da Leo Kok.

* studenti, apprendisti, avs, ai, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

09.12
sabato
ore 20.30

10.12
domenica
ore 17.00

fr. 25 / fr. 20

foglio di sala
prenota online

Gendarmi & Ladri

Teatro contemporaneo di e con Enrico Ferretti e Faustino Blanchut

La pièce si svolge il giorno del compleanno dei due protagonisti, che festeggiano l’anniversario alla stessa data, con poche ore, ma parecchi anni di distanza. Entrambi hanno avuto modo di esplorare a fondo il mondo del gioco e dello sport e penetrano nel cuore delle attività fisiche e sportive mostrandone senza indulgenze i risvolti comici, avventurosi, drammatici, spettacolari, aggressivi, ipocriti e inquietanti. Al momento della torta giungerà un finale inaspettato. Seguirà un incontro sui valori e i disvalori del gioco e dello sport nel contesto di una società sempre più competitiva.

leggi tutto

Liberamente tratto dal saggio di Enrico Ferretti “Educazione in gioco” (Casagrande 2016)

Luci Christoph Siegenthaler

Produzione Compagnia Tiziana Arnaboldi

* studenti, apprendisti, avs, ai, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

16.12
sabato
ore 10.00

17.12
domenica
ore 10.00

fr. 120 /danzatori e studenti fr. 80

foglio di sala
prenota online

Laboratorio di danza contemporanea

diretto da Tiziana Arnaboldi

Il laboratorio è rivolto a danzatori, attori e a tutti coloro che hanno un interesse per una ricerca sul corpo come strumento di “presenza fisica”.
Il danzatore e il suo gesto - “Quello che cerco è la verità. Nelle relazioni, nei sentimenti, nei gesti, nei silenzi, negli sguardi. Mi interessa portare la vita sulla scena, mirare all’essenza, penetrare segreti e intimità, svelare paure e incertezze. Vedo il corpo come progetto artistico e linguistico, senza barriere tra i differenti modi e mezzi di comunicazione per creare un tramite di sentimenti universale."

leggi tutto

Orario sa 10-17

Iscrizione: info@teatrosanmaterno.ch

* studenti, apprendisti, avs, ai, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

28.01
domenica
ore 17.00

fr. 10 / fr. 5

foglio di sala
prenota online

Il sacro in un mondo disincantato

con Fabio Merlini

Conferenza-riflessioni

Il disincanto del mondo ha assicurato alle società moderne un enorme potere sul mondo: nessun tabù si frappone più al nostro desiderio di conoscenza e di dominio. Tutto è a disposizione per essere trasformato in una risorsa, dalla natura all’uomo. I benefici sono enormi, così come lo sono i rischi. Un mondo desacralizzato è un mondo in cui nessun limite interviene più a temperare i nostri appetiti predatori. Ma anche il sacro, laddove è ancora presente, può essere facilmente trasformato in uno strumento di potere distruttivo. Che relazione sussiste tra sacro e violenza? E d’altra parte, devono esistere limiti invalicabili, realtà inaccessibili alla nostra brama manipolatoria?

leggi tutto

* studenti, apprendisti, avs, ai, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

 

Logo Borgo Ascona Logo Fondazione Logo Migros Logo Banca Stato Logo Swisslos