top bottom

dal
17.11

al
18.11

fr. 120 / fr. 80 *

foglio di sala
prenota online

Laboratorio di danza contemporanea con Nina Dipla

Semplicemente all’ascolto del proprio corpo

Semplicemente all’ascolto del proprio corpo “Essere veri e nell’istante, far parte dello spazio, semplicemente all’ascolto del proprio corpo e della propria necessità creando la propria identità coreografica.”

Dalle ore 10:00 alle 17:00
Iscrizione info@teatrosanmaterno.ch

leggi tutto

Il Teatro San Materno è accessibile a carrozzine (non elettriche) e portatori di handicap.

* studenti, apprendisti, AVS, AI, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

25.11
domenica
ore 17.00

fr. 25 / fr. 20 *

foglio di sala
prenota online

ALI

con il Teatro La Ribalta

Spettacolo di teatro-danza che vuole far rifl ettere sulla diversità e su ciò che vorremmo fosse “normale”.
Ali è l’incontro tra un giovane uomo qualunque, un po’ disilluso e pessimista, e un individuo con due ferite rosse sulle spalle, un angelo caduto che ha voglia di soffrire e di amare come fanno tutti gli esseri umani.

leggi tutto

Il Teatro San Materno è accessibile a carrozzine (non elettriche) e portatori di handicap.

* studenti, apprendisti, AVS, AI, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

02.12
domenica
ore 17.00

fr. 25 / fr. 20 *

foglio di sala
prenota online

Hang Up

Con la compagnia Les Diptik

Garlic et Dangle sono in attesa della loro reincarnazione.
Appesi nei loro cappotti e sospesi in uno spazio fuori dal tempo. Queste due anime stravaganti spiano l’umanità confrontandosi tra desideri e inquietudini.

leggi tutto

Il Teatro San Materno è accessibile a carrozzine (non elettriche) e portatori di handicap.

* studenti, apprendisti, AVS, AI, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

09.12
domenica
ore 17.00

fr. 25 / fr. 20 *

foglio di sala
prenota online

Il fiore oltre

Tommaso Giacopini

“Il Fiore Oltre” scritto e interpretato dal giovane artista ticinese Tommaso Giacopini è uno spettacolo che unisce teatro, poesia e canzone in cerca di una risposta alla domanda: “cos’è casa?”

leggi tutto

Il Teatro San Materno è accessibile a carrozzine (non elettriche) e portatori di handicap.

* studenti, apprendisti, AVS, AI, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

27.01
domenica
ore 17.00

fr. 10 / fr. 5 *

foglio di sala
prenota online

L’interiorità nell’epoca della distrazione

Conferenza-riflessioni con Fabio Merlini

Che cosa intendiamo quando parliamo di “interiorità”? A quale risorsa esattamente facciamo riferimento? E poi: si tratta veramente di una risorsa?

leggi tutto

Il Teatro San Materno è accessibile a carrozzine (non elettriche) e portatori di handicap.

* studenti, apprendisti, AVS, AI, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi

02.02
sabato
ore 20.30

03.02
domenica
ore 17.00

fr. 25 / fr. 20 *

foglio di sala
prenota online

Canto del corpo

Compagnia Tiziana Arnaboldi

Coreografa e danzatori interrogano il valore della natura umana, invitano il gesto e il suono a vibrare liberi e ad aprire quel tanto di sensibile e d’inafferrabile per incontrare un “oltre”: la bellezza.

leggi tutto

Danzatori circondati da sole pietre per riscoprire il valore della natura umana, il linguaggio semplice del corpo e la sua fragilità come forza motrice. Invitare il gesto e il suono a vibrare liberi e ad aprire quel tanto di sensibile e d’inafferrabile per raggiungere l’immaginazione, per incontrare un “oltre”: la bellezza.

Tiziana Arnaboldi. Coreografa, regista e danzatrice, si forma con Rey Phillips a Zurigo e si perfeziona con alcune figure emblematiche della danza contemporanea quali Carolyn Carlson e Pina Bausch.

Direttrice dell’omonima compagnia, è autrice di una quarantina di creazioni artistiche che hanno avuto un grande riscontro di pubblico e critica in Festival tenutisi nelle più importanti città europee e in Africa.

Da ottobre del 2009 la compagnia Tiziana Arnaboldi ha la sua residenza al Teatro San Materno di Ascona, dove crea piattaforme progettuali internazionali ispirate a questo luogo, ricco d’arte e di storia. Dal 2014 ha aperto uno spazio di ricerca e di dialogo tra la danza ed altri linguaggi artistici, che si uniscono per esplorare nuovi territori e per dar luogo a un intreccio modulare di passerelle concrete e immaginarie.

Lucchini, D. (2007). Gesti, Parole e Movimenti: Tiziana Arnaboldi, vent’anni di attività artistica. Rezzonico. Locarno.

Soudani, M. (2007) Dietro le quinte di Cruda bellezza. Film documentario.

Il Teatro San Materno è accessibile a carrozzine (non elettriche) e portatori di andicap

* studenti, apprendisti, AVS, AI, membri e-venti culturali e club rete due

chiudi